SFIDUCIATO ARISTIDE GALASSO
Undici consiglieri di Minturno firmano il documento

 

Aristide Galasso

MINTURNO – A neanche un anno e mezzo, appena 14 mesi, dalla sua elezione il sindaco di Minturno Aristide Galasso è stato sfiduciato da 11 consiglieri comunali. E’ accaduto questa mattina quando gli 11 consiglieri si sono ritrovarti in un noto locale della zona e hanno sottoscritto il documento. I consiglieri, tutti del centrodestra, sono: Pino Sardelli, ex sindaco, Livio Pentimalli, Pino D’Amici, Romolo Del Balzo, Antonio Sparagna, Franco Tuccinardi, Gianfranco Colacicco, Luca Salvatore, Giuseppe Tomao, Daniele Corona e Fausto La Rocca. Fanno parte di Pdl e le liste civiche Minturno Domani e Volare. Il documento di sfiducia è stato già trasmesso in prefettura e nei prossimi due giorni si provvederà a nominare il nuovo commissario. Oggi era previsto il consiglio comunale che, ovviamente, con le dimissioni in blocco è saltato così come l’approvazione del bilancio prevista per il 30 giugno.

L’amministrazione guidata da Aristide Galasso non era nata sotto una buona stella: aveva vinto ma non aveva la maggioranza visto che dalle consultazioni amministrative dalla sua parte aveva solo 9 consiglieri. Aveva puntato sull’appoggio di qualcuno che era passato dalla sua parte come Gianni Izzo di Nuova Area, così come Daniele Corona. In Comune ancora non si erano insediate completamente le commissioni, il centrodestra, infatti, ancora non aveva presentato i nomi.

IL TESTO COMPLETO DELLA SFIDUCIA

Le forze politiche che si riconoscono nel PDL, nella Lista Volare e in Minturno Domani, con grande senso di responsabilità hanno assunto una decisione che rimette in movimento la vita politica nel Comune di Minturno.
Infatti, il quadro politico emerso a seguito della consultazione elettorale dell’Aprile scorso non era foriero di grandi risultati per carenza sia del requisito numerico che del requisito politico.
Eppure, per rispetto della volontà popolare e senso civico si è voluto dare una grande opportunità al sindaco, che eletto senza maggioranza, ha trovato successivamente il dato numerico per scelta di alcuni consiglieri.
Quello che purtroppo è mancato alla amministrazione Galasso è una vera ed efficace maggioranza politica tanto da aver creato una frattura tra il suo governo ed i cittadini.
Non possiamo dimenticare l’esigenza primaria riguardante la riorganizzazione della macchina amministrativa che non è stata minimamente messa in atto con la conseguenza di aver incassato la sfiducia della gente in una recente manifestazione.
Appare evidente, almeno per quelli come noi, che del contatto con i cittadini rappresenta il sale della politica, che tra la gente serpeggia una crescente sfiducia nei confronti di questo governo tanto che lo scioglimento del consiglio comunale  non è conseguente alle dimissioni della maggioranza dei consiglieri ma alla necessità di affidare un governo forte, laborioso ed autorevole a questa città.
Dobbiamo immediatamente passare da una maggioranza sorta per stare contro qualcuno ad una maggioranza che abbia nella politica la sua qualità per garantire alla città di Minturno competitività e sviluppo, anche a rischio di affidare l’amministrazione, per un periodo forse lungo, ad una figura, commissario prefettizio, estranea alla nostra realtà.
Questa fase di transizione, però, sarà necessaria per creare una classe dirigente omogenea sul piano politico e consapevole delle responsabilità.
La coscienza dei gruppi politici Pdl, Minturno Domani e Lista Volare è tranquilla e serena, si è cercato di dare il proprio contributo attraverso un confronto programmatico senza riscontrare un minimo atteggiamento di attenzione.
Nel dissociarci altresì dalla politica amministrativa di questo governo, perché non ha più una maggioranza nel paese, essendo stato tradito dai suoi elettori, per il bene della città di Minturno e con atteggiamento di grande responsabilità crediamo che dobbiamo voltare pagina a affidare il destino del nostro comune ad una politica più attrezzata per la gestione del territorio. Evviva Minturno!
Pdl
Lista Volare
Minturno Domani

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto