SPEZZA LE CATENE
Successo in piazza per
One Billion Rising

SAMSUNG DIGITAL CAMERALATINA – Ancora forte l’eco a Latina dopo il Flash Mob in Piazza del Popolo che ha visto la partecipazione di moltissime persone, partecipi con entusiasmo di una causa che accomuna uomini e donne più che dividere come ci confermano i ragazzi che abbiamo ascoltato.



Moltissime donne con il nastro rosso fra le mani, pochi uomini, qualche ragazzo, tutti insieme hanno danzato  in piazza del Popolo al ritmo di Break the Chain per “spezzare la catena” della violenza sulle donne.

A Latina come nel resto del mondo è andata in scena la manifestazione “One Billion Rising” con un’importante e generosa partecipazione per  rompere il muro del silenzio che circonda la violenza fisica e psicologica sulle donne.

Dopo varie prove generali nel pomeriggio (e nei giorni scorsi nella palestra del Liceo Manzoni)  alle 18 in punto un flash mob si è tenuto sotto la torre comunale mentre scorrevano le immagini ufficiali della manifestazione planetaria.

GUARDA IL VIDEO DELLA PROVA GENERALE

IL FLASH MOB

L’iniziativa è stata promossa dagli assessorati alle Pari Opportunità e ai servizi sociali e dal Centro Donna Lilith con la collaborazione delle scuole di danza. L’importanza e il messaggio dell’evento dalla voce di PATRIZIA AMODIO che guida da anni il centro Donna Lilith e la casa di rifugio Emily di Latina e dalla voce dell’assessore alle pari opportunità Marilena Sovrani.

ASCOLTA PATRIZIA AMODIO, direttrice del centro Donna Lilith di Latina al microfono di Roberta Sottoriva

amodio

ASCOLTA MARILENA SOVRANI, assessore del Comune di Latina

sovrani

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto