INCIDENTE SULLA FLACCA, L’INCHIESTA
Negativi i riscontri sull’investitore

La sede della Polizia Stradale di Latina

Le indagini sull’incidente sono condotte dalla Polizia Stradale

GAETA – Un altro incidente stradale si è verificato domenica sulla Flacca a Sant’Agostino dove sabato è morta la 22enne di Caserta Rosa Falco, investita mentre era sul marciapiede con il fidanzato Antonio ora ricoverato in ospedale. Ieri, nello stesso punto, uno scooter ha travolto un uomo di 60 anni e il conducente si è poi  dato alla fuga. Le condizioni del pedone non sono gravi.

Intanto  – secondo quanto si apprende – la Polizia stradale ha acquisito i risultati delle analisi svolte sul conducente del furgoncino di Acqualatina che sabato ha travolto la giovane coppia al km 20 e 600 dell’arteria, un tratto trafficatissimo in estate. Il trentenne, che è indagato d’ufficio per omicidio colposo, non era sotto l’effetto di alcol o droghe. Spetterà agli agenti che hanno svolto i rilievi e ascoltato alcuni testimoni, ricostruire  l’esatta dinamica del sinistro e le responsabilità-

A LATINA – Ieri mattina quattro persone sono rimaste ferite, una in maniera grave, in un incidente stradale che si è verificato a Borgo carso all’incrocio tra l’Appia e Via Podgora dove sono entrate in collisione due mercedes. L’impatto è stato violento e per estrarre i passeggeri dalle lamiere si è reso necessario l’intervento dei soccorritori.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto