Latina scalo

Via del Gladiolo e via Gorgia, la situazione non cambia: strade ancora allagate

I residenti hanno presentato un esposto in Procura e in Prefettura

0 214 5

buche

LATINA SCALO – Dopo la protesta dello scorso 29 novembre, nulla è cambiato per i residenti di via Gorgia e via del Gladiolo a Latina Scalo che da anni chiedono una strada che gli permetta di rientrare a casa senza problemi. Con le piogge di questi giorni la situazione è tornata a essere grave con la strada allagata e piena di buche. “E’ impossibile vivere in queste condizioni” spiegano i residenti che da anni lottano per ottenere i loro diritti e che si sono riuniti nel Comitato di Quartiere “Quartierescalo” e che nei giorni scorsi hanno presentato un esposto al Prefetto di Latina e alla Procura.

La situazione è paradossale: in via del Gladiolo e via Gorgia esistono un centinaio di abitazioni che sono sorte e sono state vendute per poi essere lasciate senza strade e marciapiedi, senza illuminazione, con fogne insufficienti.

Il comitato “Quartierescalo” opera da un anno e raccoglie cittadini ormai esasperati che dopo aver comprato casa e aver pagato gli oneri di urbanizzazione, sono costretti a vivere da circa 15 anni, in un quartiere abbandonato a se stesso. Nessun passo in avanti è stato fatto nonostante le ripetute segnalazioni e iniziative dei residenti del quartiere che si sono rivolti ai vigili urbani, all’ufficio urbanistica e all’ultima amministrazione; che hanno scritto lettere e raccomandate a dirigenti, funzionari e autorità locali competenti e più di recente al Commissario Prefettizio.

Notizie in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *