il caso

Caso di Chikungunya all’ospedale di Latina, donna con il virus della zanzara tigre

Il Sindaco Coletta: "Siamo pronti, oggi la bonifica". L'intervista

AUDIO 2 1527 4

LATINA –  La ASL di Latina ha accertato un caso di Chikungunya. Alla paziente, che è una donna ricoverata al Goretti con i sintomi di una forte influenza, è stata diagnosticata l’infezione portata dalla zanzara tigre, che inocula un virus fino ad oggi poco conosciuto. Il caso è stato accertato ieri e l’azienda sanitaria locale ha chiesto al Comune di Latina la disinfestazione straordinaria dell’abitazione di residenza della paziente e del suo luogo di lavoro.

Il Comune, attraverso il neodirigente del Servizio Ambiente Sergio Cappucci, si è attivato dando incarico alla società di servizi che si occupa delle disinfestazioni di applicare correttamente il protocollo previsto dal Ministero e dagli altri organi, predisponendo un piano di intervento, come ha confermato ai microfoni di Radio Luna il sindaco Damiano Coletta.

ASCOLTA COLETTA

L’ operazione disinfestazione dovrebbe dunque essere svolta nella giornata di oggi “dando luogo  – si legge in una nota del Comune di Latina – a tutte le operazioni necessarie per contrastare il problema”.

Intanto a Roma e Anzio  dove si sono registrati numerosi casi sono state sospese anche le donazioni di sangue. Anche un paziente contagiato ad Anzio è ricoverato all’ospedale di Latina. secondo il Servizio regionale di sorveglianza delle Malattie Infettive, i casi nel Lazio sono in tutto 17, la maggior parte ad Anzio. Ma i contagi potrebbero essere stati molti di più, non riconosciuti, ha dichiarato l’infettivologo  Massimo Andreoni in un’intervista pubblicata oggi dal Messaggero nella quale spiega anche che l’epidemia durerà ancora qualche settimana, poi con l’inverno finirà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Notizie in Primo Piano
2 Commenti
  1. Cavolo..io rimettere i obbligatoriamente i pipistrelli..pure se mi fanno paura.. Userò il cappello

    Francesca Mone

    Francesca Mone
    14 settembre 2017 alle 15:28
    Rispondi

  2. Subito disinfestazione in giro, questa è palude, qui loro nitidano, se nitidano sono dolori, Altro che stormi, il cielo lasciamoli ai passeri e cerchiamo di togliere i piccioni che nitidano al l’interno delle case in vendita site nel mio quartiere sito in Via Quarto anche se il problema imperversa in tutta la città.

    Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello
    14 settembre 2017 alle 08:12
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *