ambiente

Kyklos, odori nauseabondi, presto sopralluogo della Regione nel sito di Aprilia

Interrogazione di Forza Italia all'assessore Buschini dopo le lamentele dei residenti

0 413 4

APRILIA – “Oggi in aula è stata discussa la mia interrogazione sulle criticità e sugli odori nauseabondi derivanti dall’impianto di compostaggio ex Kyklos, ora di proprietà di Acea Ambiente, ad Aprilia a pochi passi dal comune di Nettuno. Sono tante le segnalazioni dei cittadini, esasperati per i forti odori che si espandono anche a distanza di una decina di chilometri”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma aggiungendo che “queste puzze provocano nausea, irritazioni al campo visivo e alle vie respiratorie”.

In aula l’assessore all’ambiente Buschini ha spiegato che dopo un sopralluogo effettuato, la Regione Lazio aveva diffidato la proprietà ad ottemperare quanto prima alle prescrizioni previste e vincolanti. “Peraltro, abbiamo appreso  – dice Aurigemma – che sulla vicenda la magistratura avrebbe aperto un fascicolo”.

L’accordo dopo l’interrogazione dell’opposizione è di effettuare un nuovo sopralluogo nell’azienda: l’Assessore ci ha anche precisato che verrà convocato un tavolo sulla questione.

 

Notizie in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *