politica

Folla per Renzi al Moderno di Latina

Il comizio si apre con il discorso di Al Pacino in "Ogni maledetta domenica"

LATINA – Apre con il film “Ogni maledetta domenica” e il discorso finale di Al Pacino, la sua visita al teatro Moderno di Latina il candidato premier e segretario del Pd Matteo Renzi che si scusa per essere arrivato nel giorno finale di Carnevale, ma – ha detto – “Mi piaceva l’idea di dare un segnale di ripresa perché trovo un clima dove gli altri combinano pasticci e però sembra che il Pd abbia paura a dire la verità a tira fuori la grinta. La verità – ha detto Renzi – è che se dopo 4 anni l’Italia esce dalla crisi, se passa dal -2% a quasi il 3% e rimette in ciclo quello che è fondamentale per ripartire lo deve al Pd”.

Renzi saluta tra il pubblico Sesa Amici, Claudio Moscardelli, Civita e i sindaci presenti, poi continua sull’economia:  “Bisogna fare di più, è ovvio, però un po’ le tasse le abbiamo ridotte”. Il candidato e segretario del Pd ha poi chiesto un’alzata di mano: “Facciamo un sondaggio (il lapsus è dietro l’angolo, ha chiesto prima un referendum, poi correndosi “Meglio di no, con i referendum sto cercando di smettere”) quanti hanno avuto un abbassamento delle tasse”? Molto reattivo il pubblico in platea.

Tra i temi affrontati la sicurezza, l’immigrazione, l’economia, il lavoro, ma anche le foto di Salvini che chiede voti in una moschea, imita Berlusconi che attacca in una trasmissione di Canale 5 il trattato di Berlino, in realtà firmato proprio da lui nel 2003.

 

EDY GIOIELLI A LATINA

12 Commenti

12 Commenti

  1. Maria Antonietta Grassi

    Maria Antonietta Grassi

    13 febbraio 2018 alle 18:50

    Folla?

  2. Maria Grazia Trevisan

    Maria Grazia Trevisan

    13 febbraio 2018 alle 18:56

    Fai presto a fare folla al Moderno…

  3. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    13 febbraio 2018 alle 18:59

    Folla? Ma de che ci sono appena passato non sapevano nemmeno della tua esistenza, già perché tu purtroppo esisti.

  4. Silvia Policriti

    Silvia Policriti

    13 febbraio 2018 alle 19:02

    Folla???? C’era più folla stamattina quando hanno tolto i secchioni dell’immondizia dalla strada che sennò pareva brutto!

  5. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    13 febbraio 2018 alle 20:13

    E poi un altra cosa te sei quello che all inizio ha detto via le auto blu sono stato fermato in mezzo al traffico per fare entrare te con l’auto blu e la scorta in seguito già perché a te ti è dovuta la scorta te la meriti come l’auto blu.

    • Roby

      14 febbraio 2018 alle 15:41

      Esatto , ci sono rimasto incastrato pure io, per parcheggiare due macchine,hanno bloccato la circonvallazione, tanto non paga lui

    • zietto

      16 febbraio 2018 alle 0:32

      ma ancora esistono le auto blu?? ma.ci rendiamo conto?? e io con la mia panda a metano del 2003 dovrei pure aspettare che questi bloccano il traffico con le auto blu.
      pagliacci

  6. Maria Carla Ciarlo

    Maria Carla Ciarlo

    13 febbraio 2018 alle 20:18

    Che tristezza ragazzi!!! Lo hanno fatto pure entrare!

  7. Maria Carla Ciarlo

    Maria Carla Ciarlo

    13 febbraio 2018 alle 20:20

    Che tristezza ragazzi. Ma lo hanno fatto entrare?

  8. Stefano Canepari

    Stefano Canepari

    13 febbraio 2018 alle 20:36

    Folla ???? Tanta gente cosiiiii ah ah ah

  9. Franco Del Faro

    Franco Del Faro

    14 febbraio 2018 alle 10:10

    Voglio vedere quando la finirete voi giornalisti comunisti di sparare cazzate!!Fate vedere la foto dei pulman che il Buffone si porta sempre dietro!Ecco riempito il Moderno…

    • Roby

      14 febbraio 2018 alle 15:40

      Tra parenti e claque ci vuol poco a riempire il teatro moderno, caro Matteo prepara la valigia , finchè sei tempo ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto