intervista al professor Rino Caputo

Alberto Cardosi, Gramsci, il popolo e un concorso internazionale

di e con Licia Pastore

LATINA – Alberto Cardosi è scomparso all’età di 42 anni nel 2014 per fibrosi cistica, lasciando in eredità la sua tesi di laurea pubblicata postuma dalla casa editrice La Sapienza. E’ “Il popolo nel pensiero del giovane Gramsci” in cui indaga su un tema che è centrale nella riflessione del politico-filosofo, il concetto di popolo, la sua evoluzione nel tempo, uno strumento di comprensione utilissimo proprio oggi che si parla di populismi.

Ma non è tutto. Partendo dallo studio del giovane ricercatore pontino scomparso prematuramente (e al quale è intitolata una Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi cistica), la Fondazione Gramsci onlus ha bandito un concorso per il conferimento di un premio internazionale di laurea in ricordo di Alberto Cardosi la cui prima edizione è stata vinta da una giovane studiosa francese. Ora è in corso l’edizione 2018.

Dell’opera e del concorso ha parlato Licia Pastore con il professor Rino Caputo preside della Facoltà di Lettere di Tor Vergata.

 

 

EDY GIOIELLI A LATINA

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto