primo giorno

Lollo lavora al McDonald’s di Via Isonzo

Prosegue il lavoro dell'Associazione Down per integrare i ragazzi

LATINA – Lorenzo ha firmato il suo primo e più desiderato contratto di lavoro. Ha indossato la camicia verde, il cappellino della divisa McDonald’s e da oggi è in servizio nel punto vendita di via Isonzo. “Contratto di lavoro di 12 mesi, valido fino a maggio 2019”, spiegano dall’Aipd di Latina, l’associazione Italiana Persone Down che da anni lavora costantemente sul fronte dell’integrazione e dell’autonomia dei ragazzi affetti dalla sindrome.

L’operazione è andata in porto, perché a quanto pare Lollo desiderava proprio quel posto e la mamma ha creduto in lui e nei suoi mezzi. Quindi, si è data da fare: “Grazie alla tenacia della mamma, Pina Cirillo, che ha curato i rapporti con l’azienda, contattando la direzione generale di Milano e arrivando alla sede di Latina, Lorenzo è stato assunto in una nuova e accogliente struttura”. La sua tutor sarà un’operatrice dell’Aidp, Valentina, che lo seguirà nell’avvio del percorso lavorativo.

Non resta che fare gli auguri a Lorenzo, a Valentina, all’Aidp e naturalmente alla tenace mamma di Lollo.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Maria Rosaria Trovò

    Maria Rosaria Trovò

    15 maggio 2018 alle 22:45

    Grande Lollo!!!

  2. Federica Salvatore

    Federica Salvatore

    16 maggio 2018 alle 8:56

    Lorenzo numero Uno ☝️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto