in aggiornamento

Comunali, Cisterna ha scelto Carturan. Villa supera Cardillo Cupo e va al ballottaggio

Ad Aprilia Terra se la vedrà con Vulcano che parte in vantaggio

LATINA – Tutto più o meno secondo programma, se non fosse per il flop Cinquestelle e per quella vittoria al primo turno che sembrava davvero difficile. Sindaci pontini eletti rapidamente a Bassiano, Lenola e Campodimele e Sonnino, tre riconferme su quattro, mentre lo scrutinio è in corso da ore a Formia che conquista il record di lentezza.  Hanno chiuso Aprilia e Cisterna, quest’ultima unica città ad aver già scelto il nuovo primo cittadino: il successore di Eleonora Della Penna è l’ex sindaco e candidato del centrodestra, Mauro Carturan.

A CISTERNA –  Mauro Carturan candidato di Lega, Udc  e Fratelli D’Italia e con tre liste civiche a sostegno è eletto sindaco al primo turno con 9045 voti. Dopo essere stato comodamente in vantaggio la spunta alla fine con il 50,01%. L’ufficialità arriva dal sito del Ministero dell’Interno quando sono passate le 9,30 di lunedì (il dato dovrà essere convalidato dalla Commissione Elettorale Centrale). Il sito del Comune parla di vittoria con il 50,02%. Deluso chi si aspettava il ballottaggio. Gianluca Del Prete, candidato di Forza Italia appoggiato anche dal Pd, è letteralmente  doppiato: per lui il 24,27%. Seguono: la candidata civica Maria Innamorato 12,55%, solo quarto Marco Capuzzo dei Cinquestelle con il 12,15. Fanalino di coda Carapellotti dei Pas 9 dicembre che non arriva all’1%.

A FORMIA – Si andrà al ballottaggio a Formia dopo uno scrutinio fiume terminato poco dopo le 14. Dopo esser stata a lungo in vantaggio, superata a tre quarti delle sezioni, si conferma la più votata con il 40,07% delle preferenze e andrà al ballottaggio, la candidata civica Paola Villa contro il candidato del centrodestra Pasquale Cardillo Cupo al 35,09%. Da sempre considerata l’avversaria più temibile del centrodestra, la Villa ha confermato le aspettative staccando di 5 punti l’avvocato ed ex consigliere comunale che ha potuto sperare solo per poco. Staccati troviamo Claudio Marciano (7,61%), Gianfranco Conte (7,29%), Antonio Romano e Mario Taglialatela entrambi sotto il 6%.

APRILIA –  Terminato lo scrutinio nelle 52 sezioni di Aprilia, è ballottaggio tra il sindaco uscente Antonio Terra e il candidato del centrodestra Domenico Vulcano che ha ottenuto  il 37,83% delle preferenze contro il 31,88% di Terra. Si ferma al 19% Giorgio Giusfredi sostenuto da liste civiche e dal Pd.

PICCOLI COMUNI – Domenico Guidi viene riconfermato sindaco di Bassiano a larga maggioranza, il 70, 58%, avrà  sette consiglieri eletti nella lista Bassiano Futura.

Anche Campodimele conferma sindaco Roberto Zannella con il 60,31% dei voti e sette consiglieri di maggioranza eletti.

Stessa decisione da parte degli elettori a Sonnino dove ha vinto Luciano De Angelis con il 65,97% delle preferenze.

A Lenola invece è eletto il candidato sindaco Fernando Magnafico con il 60,20%, prende il posto del sindaco uscente Andrea Antogiovanni.

EDY GIOIELLI A LATINA

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto