Da otto mesi senza stipendio, colletta per le lavoratrici delle pulizie della scuola

La organizzala Cgil: "Vertenza vergognosa come altri appalto pubblici"

LATINA – Sono da otto mesi senza stipendio, il sindacato promuove una colletta alimentare per le quasi mille lavoratrici delle pulizie delle scuole pubbliche della provincia di Latina e Frosinone e che hanno continuato il loro lavoro.

Tra denunce, scioperi, incontri locali e Ministeriali, ad oggi  – dicono dalla Cgil –  ancora non si riesce a porre rimedio ad una situazione vergognosa un appalto dice il sindacato che è fotografia e simbolo, in negativo, di molteplici altri appalti pubblici.

Intanto la Filcams Cgil, insieme a tutte le categorie della Cgil e alla Confederazione, ha deciso di aprire le proprie sedi a lavoratori che purtroppo sono stati sfrattati e organizzare un’iniziativa di spesa solidale denominata “un sacco di solidarietà”. iniziativa che si svolgerà il week end del 14 e 15 luglio in vari supermercati del territorio.

EDY GIOIELLI A LATINA

1 Commento

1 Commento

  1. Edgardo Tomas

    Edgardo Tomas

    11 luglio 2018 alle 16:49

    Saludos desde Mexico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto