l'intimidazione ai neri

Latina Scalo, spari ad aria compressa contro due immigrati in attesa del bus

In corso le indagini dei carabinieri, si cerca un'auto scura

LATINA – Spari contro due immigrati che aspettavano l’autobus. E’ accaduto a Latina Scalo nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle  19.40  quando  una macchina scura, un’Alfa Romeo, ha rallentato e dal finestrino è stata puntata una pistola sono partiti colpi. I carabinieri hanno poi chiarito gommini, sparati con una pistola ad aria compressa. Sull’episodio a sfondo razziale indagano i carabinieri.

I due ragazzi nigeriani di 19 e 26 anni  hanno riportato ematomi ai piedi. Ma quello che è grave è il gesto, una sorta di intimidazione nei confronti di due richiedenti asilo che dopo essere stati accolti da una delle coop affidatarie dell’assistenza, hanno cominciato un progetto di vita autonomo.

I carabinieri della Compagnia di Latina hanno raccolto i racconti dei testimoni e cercano l’auto dalla quale sono partiti i colpi.

EDY GIOIELLI A LATINA

5 Commenti

5 Commenti

  1. Maurizio Paniccia

    Maurizio Paniccia

    11 luglio 2018 alle 21:24

    La mamma degli imbecilli è sempre incinta!!!

  2. Joselito Franciosi

    Joselito Franciosi

    11 luglio 2018 alle 21:32

    Punizioni esemplari

  3. Maria Grazia Trevisan

    Maria Grazia Trevisan

    11 luglio 2018 alle 21:38

    Ho letto altrove una “mamma” che incitava ad andare oltre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto