cronaca

Spallanzani: “Dalle analisi, nessun caso di variante indiana a Latina”

E' emerso un solo caso di mutazione tra i passeggeri dell'aereo sbarcato a Fiumicino

LATINA – In una nota diffusa da Salite Lazio si rende noto che l’Istituto Spallanzani di Roma ha confermato che al momento non è stata identificata alcuna infezione riconducibile alla variante indiana tra i campioni positivi provenienti dalla comunità indiana monitorata a Bella Farnia. L’Istituto ha precisato che un solo caso di mutazione del virus è emerso dalle positività riscontrate tra i passeggeri dell’aereo proveniente dall’Asia e atterrato a Fiumicino lo scorso 28 aprile. Allo stato attuale, comunque, non c’è prova di aumentata contagiosità e patogenicità della variante stessa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto