14 anni per il tabaccaio Mariani, lo chiede il Pm

LATINA – Sono riuniti in camera di consiglio i giudici che dovranno decidere sul caso del tabaccaio di Aprilia, Davide Mariani, che nel 2008 uccise un giovane romeno mentre fuggiva dopo aver rubato nel suo negozio ad Aprilia, in via Fossignano. La sentenza è attesa per questa sera.

ACCUSA – Il pubblico ministero ha chiesto 14 anni di reclusione per omicidio volontario. Mariani, infatti, colpì alle spalle Daniel Margineanu mentre scappava e secondo l’accusa quei colpi di fucile furono sparati proprio con l’intento di uccidere visto che i ladri erano ormai in fuga e quindi inoffensivi. Durante il colpo Margineanu non era solo, con lui anche dei complici che si sono dileguati lasciandolo morire.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto