Aiutare un bambino in difficoltà. Gli appuntamenti del Polo per l’affido del Litorale Pontino

Un tratto di costa a Nettuno

NETTUNO – Il Polo Affido del Litorale Pontino, a cui afferiscono i Comuni di Ardea, Anzio, Pomezia e Nettuno, in occasione della settimana dell’affido promossa dalla Provincia di Roma, al fine di creare e promuovere nel territorio la cultura dell’accoglienza, intesa come risorsa per aiutare un bambino e la sua famiglia in temporanea difficoltà, organizza i seguenti eventi di sensibilizzazione:

 Giovedì 13 maggio 2010 alle ore 16.00 tavola rotonda “…verso nuove forme di collaborazione con le associazioni del territorio…”. presso il centro anziani di Tor S. Lorenzo “caduti di Nassirya” Tale evento ha lo scopo di coinvolgere le associazioni di volontariato per avviare nuove forme di collaborazione nel territorio e sensibilizzare la comunità sul tema dell’affido familiare;

 Sabato 15 maggio 2010 dalle ore 9.30 a Cerveteri Parco della Legnara. Manifestazione della Provincia di Roma con la collaborazione dei 6 “Poli Affido” con animazione per bambini,spettacoli teatrali e musicali, Laboratori per costruire aquiloni, giocolieri, clown’s, maghi e ….pranzo per tutti

 domenica 16 maggio 2010 alle ore 10.00 al palazzetto dello sport di Nettuno. L’evento, con ingresso gratuito, prevede una serie di dimostrazioni attinenti alla disciplina del Karate, a cura di bambini, ragazzi e adulti del territorio, in collaborazione con le società “Poseidon Karate H Shirai” di Nettuno e “Taiji Kase”di Lavinio, in modo da avvicinare, attraverso lo sport, la cittadinanza alla conoscenza dell’affidamento familiare;

 Martedì 25 maggio 2010 alle ore 9.00 convegno organizzato dalla Provincia di Roma “Il percorso dell’affido continua:modello operativo e buone prassi della Provincia di Roma”.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.poloaffidormh4h6.org. Oppure il giovedì 10.00/13.00- 15.00/17.00 ai numeri 06/91388059 (centralino) 06/913800717 (diretto)

(ricevuto e pubblicato da Ufficio Stampa Comune di Nettuno)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto