Arrivate a Ciampino le bare dei due militari morti in Afghanistan

Il sergente di Cisterna Massimiliano Ramadù

CIAMPINO – E’ atterrato a Ciampino l’aereo militare che trasportava  le bare dei due alpini morti in Afghanistan. Ad accogliere il sergente maggiore, Massimiliano Ramadu’, 33 anni di Cisterna, e il caporale maggiore scelto, Luigi Pascazio, 25 anni della provincia di Bari, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: entrambi gli alpini sono stati promossi al grado superiore.

LA CAMERA ARDENTE – A Cimapi no anche la moglie di Ramadù, Annamaria. La camera ardente allestita al Celio sara’ aperta a partire dalle 16 e fino alle 20. I solenni funerali di Stato sono fissati per domani mattina alle 10 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in piazza della Repubblica a Roma, poi il sergente pontino sarà salitato nella Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo a Cisterna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto