Cinque bandiere blu nel Lazio, quattro sono pontine

ROMA – Sventolano cinque Bandiere Blu nel Lazio nel 2010, quattro del quali in provincia di Latina. Sono Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Gaeta. La new entry è Anzio, che è anche l’unico lido in provincia di Roma. “La situazione è migliorata, ma la Regione può fare ancora molto di più» – dice Claudio Mazza, segretario generale della Fee Italia (Foundation for Environmental Education) in occasione della 24esima edizione di Bandiere blu. E la presidente della Regione LAzio Renata Polverini lancia una nuova idea: “Una cabina di regia per il mare per coordinare lo sforzo e l’impegno degli attori locali e istituzionali. Il tutto per un mare più pulito per il bene di tutti”. A dirlo è l’assessore regionale all’Ambiente, Marco Mattei, nella sala Tirreno dell’edificio della Regione a Roma. “La cabina di regia – dice Mattei – è uno strumento utile per unificare le competenze sulla gestione ambientale, turistica e della sicurezza. L’azione della Regione sarà di salvaguardia: in particolare dei 350 km di coste, delle 14 località balneari più note, delle sei isole e delle due aree marine protette. La speranza – conclude Mattei – è di tornare il prossimo anno e vedere aumentato il numero dei comuni Bandiera Blu”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto