Deficit Sanità, nuove tasse per i cittadini

Renata Polverini

ROMA – Gli abitanti delle Regioni con un forte deficit in campo sanitario, e quindi anche il Lazio, potrebbero essere presto chiamati a ripianarlo, attraverso il pagamento di nuove tasse. E’ quanto paventato oggi nel corso di una ruinione che si è svolta a Palazzo Chigi con i presidenti delle Regioni con buchi alla sanità, tra questi anche Renata Polverini, che ha assunto anche il ruolo di commissario alla sanità del Lazio.

CALDORO – «Il governo ci ha detto che le regioni con il deficit sanitario dovranno aumentare le tasse fino al ripianamento del deficit stesso» ha detto il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. Alla riunione erano presenti tutti i Governatori con la Sanità commissariata, cioè Lazio, Campania, Calabria, Molise, Sicilia e Abruzzo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto