La casa dello studente di Latina tra le opere realizzate da Anemone

ROMA – La casa dello studente di Latina, in via Villafranca, è finita nell’elenco delle strutture, circa 350, realizzate dalla ditta dell’imprenditore Diego Anemone, finito in questi giorni nel mirino della magistratura per gli appalti ottenuti, forse, con i favori ai potenti. Ma tutti smentiscono. L’elenco era inserito nelle migliaia di pagine, arrivate in procura a Perugia sia da Firenze sia da Roma. I magistrati proseguono inoltre gli accertamenti per ricostruire i movimenti del denaro utilizzato da Zampolini e di quello presente sui 263 conti correnti intestati a persone vicine all’imprenditore, sui quali sono in corso i controlli della Banca d’Italia per vedere se vi sono operazioni sospette: in quest’ottica si è svolto l’incontro con i pm fiorentini. La lista che sta facendo tremare la politica è un elenco di otto pagine, ognuna con una quarantina di nomi o indirizzi, con indicato sulla sinistra un numero progressivo e l’anno e sulla destra il nominativo o l’indirizzo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto