Operazione della Questura di Latina sette arresti. FLASH

 

L'elicottero della Polizia ha sorvolato a lungo Latina

 LATINA – Dalle prime ore dell’alba agenti della Squadra Mobile di Latina e del Commissariato di Polizia di Cisterna stanno eseguendo 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP presso il Tribunale di Roma a carico di esponenti del clan dei Casalesi operanti nelle province di Latina e Roma. Con la collaborazione dei militari del GICO del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma è in atto il sequestro di beni per un valore di circa 4 milioni di Euro. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Roma, avviate dopo la sparatoria avvenuta sulla via Appia a Cisterna di Latina il 28 marzo del 2008, sparatoria che portò al grave ferimento di tre persone, con l’arresto immediato, da parte degli investigatori della Squadra Mobile di Latina, degli autori della stessa, hanno evidenziato e consentito di debellare una organizzazione criminale, attiva nelle province di Latina e Roma , collegata con il clan dei Casalesi, operante nel settore delle estorsioni, delle truffe, dei danneggiamenti e del traffico di armi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto