Regione Lazio: oggi il primo Consiglio. Svolta con l’Udc

Il palazzo della Regione Lazio

REGIONE – Oggi alle 11 la prima riunione del consiglio regionale del Lazio e sembra chiusa la partita con l’Udc, che fino a poche ore fa era fuori dalla giunta di Renata Polverini. Ad assicurarlo la stessa Polverini al termine di un incontro con il premier Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli nel corso del quale si è affrontato proprio il nodo Udc. «L’accordo con l’Udc è fatto», ha assicurato l’ex sindacalista spiegando che «oggi ci sarà l’insediamento del consiglio regionale e Raffaele D’Ambrosio sarà vicepresidente dell’aula, come indicato dai centristi. Subito dopo ci saranno gli ingressi di due assessori che saranno indicati dall’Udc». I due esponenti dell’Udc che dovrebbero entrare in giunta sarebbero il capogruppo Aldo Forte e il segretario regionale Luciano Ciocchetti. Una mossa che però rimescolerebbe le carte nella composizione della squadra di governo: i due posti lasciati liberi, infatti, sono riservati a due donne, come da Statuto. Ieri invece si è riunita la giunta regionale: “dovete lavorare con molta attenzione”. È l’invito rivolto dal premier Silvio Berlusconi, nel corso di una cena con Renata Polverini e la neo giunta laziale che si è svolta in un ristorante al centro della Capitale. Berlusconi, secondo quanto riferito da alcuni presenti, ha letto l’impegno sottoscritto da tutti i governatori a piazza San Giovanni. Tra i vari punti c’è, ad esempio, il dimezzamento delle liste d’attesa per le visite mediche e l’attuazione del piano casa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto