Spari sull’Appia, oggi l’ultimo atto del processo

Aula bunker

ROMA – E’ in corso l’ultimo atto del processo per gli spari sull’Appia, la parola oggi è ai difensori degli imputati che nell’aula bunker di San Basilio a Roma davanti al Collegio penale del Tribunale di Latina stanno cercando di scardinare l’impianto accusatorio. Nel corso della precedente udienza il pm Monteleone aveva richiesto oltre 60 anni di reclusione complessivi nei confronti di Pasquale Noviello, arrestato nei giorni scorsi dalla Mobile (era l’unico latitante), Agostino pavese, Francesco Gara, Enzo Buono, Francesco Cascone, bersaglio dell’agguato ma anche lui imputato per altri reati e poi Antonio Esposito. Le accuse a vario titolo sono di tentato omicidio, minacce ed estorsione. L’agguato era scattato nel marzo del 2008 sull’Appia vicino a Borgo Carso, una persona era rimasta ferita. Ancora non si con osce l’orario di quando sarà emessa la sentenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto