Usura, ascoltati Ferrara e Cucchiarelli. Nei prossimi giorni gli altri interrogatori

LATINA – Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere Fernando Cucchiarelli e Alfonso Ferrara, due degli indagati arrestati dalla Guardia di Finanza e dai carabinieri nell’ambito di una indagine sull’usura. Questa mattina davanti al gip Lucia Aielli si è svolto l’interrogatorio di garanzia e i due uomini, tra cui Ferrara, un imprenditore di origine campane ma residente a Sabaudia, ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Martedì si andrà avanti con gli altri interrogatori degli altri indagati tra cui l’ex addetto alla cassa cambiali del Comune di Sabaudia che si trova agli arresti domiciliari, accusato di esercizio abusivo del credito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto