Armati al Lido, oggi l’interrogatorio dal Gip

 

Di Silvio, Esposito e Papa nelle foto segnaletiche

  LATINA – Saranno ascoltati oggi dal Gip di Latina Nicola Iansiti i tre giovani arrestati dai Carabinieri domenica sera, sul Lungomare di Latina dove concludevano una trattativa per l’acquisto di una pistola carica e pronta all’uso. E con ogni probabilità si preparavano proprio a sparare. L’arresto è scattato per Giuseppe Di Silvio 25 anni appartenenete ad una nota famiglia rom del capoluogo e precedenti per furto ed estorsione; Mario Esposito 31 anni precedenti per reati contro il patrimonio e Giuliano Papa, 25 anni anche lui residente a Sonnino anche lui con precedenti. I tre si sono dati appuntamento al mare ma sono stati notati da carabinieri in borghese, e fermati per un controllo, hanno tentato un’inutile fuga sulla spiaggia. L’arma sequestrata, una beretta 9×21, è risultata rubata nel 1991 in provincia di Roma e sono in corso perizie per capire se sia stata usata in uno dei fatti di sangue che si sono verificati a Latina dal gennaio scorso sino ad oggi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto