Commissariamento del Pdl di Latina e Roma, lo chiede Salatto

Pdl

ROMA – Potito Salatto, eurodeputato Pdl chiede il commissariamento del Pdl di Roma e Latina. “Daro’ la mia adesione – dice –  come elettore ed europarlamentare Pdl, a una richiesta di commissariamento del Pdl a Roma e a Latina perche’ penso che il partito, a livello locale, abbia bisogno di recuperare credibilita’, a partire dalla sua classe dirigente”. Potito Salatto osserva che “bisogna evitare altri atti dolosi (Latina) o situazioni di ‘culpa in non faciendo’ (Roma)”. “Tutto cio’ deve avvenire – aggiunge – perche’ gli elettori si domandano ancora come mai, di fronte a due atti cosi’ gravi, nessuno abbia il avuto il coraggio di sottoporli all’attenzione del partito per i conseguenti e doverosi provvedimenti. Non e’ stato un caso che Roma, nelle recenti consultazioni, abbia avuto un significativo calo elettorale e che Latina corra il rischio di non rieleggere un sindaco del Pdl. Io – conclude – sono finiano ma, sia chiaro, non antiberlusconiano: c’e’ un problema nella classe dirigente locale e va risolto in fretta”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto