Ex Yale, gli operai protestano

strong>APRILIA – In protesta i lavoratori Ex Yale di Aprilia. “Chiediamo un incontro con la regione Lazio per sapere quale sarà il nostro futuro” dice Carmelo Grasso, lavoratore della Ex Yale di Aprilia che ha partecipato questa mattina ad un picchetto di protesta sotto la sede della giunta regionale: “Siamo tutti operai cassintegrati della Ex Yale poi passati alla società Alp che fa riferimento all’azienda Gramilia and Partners. La nuova azienda ha acquisito il fabbricato di Aprilia per riconvertire lo stabilimento in un hotel. Sono passati tre anni e nulla è stato fatto. Da gennaio siamo senza stipendio”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto