Operai morti ad Itri. La Procura indaga per omicidio colposo

 

ITRI – Due morti, è il bilancio del drammatico incidente i  sul lavoro che si è verificato venerdì pomeriggio ad Itri. la Procura della Repubblica di Latina indaga per omicidio colposo e violazione delle norme sulla sicurezza del lavoro.

Le vitime sono Renzo Di Biase di 50 anni e Luigi Ruggeri di 55 anni, entrambi di Itri. I soccorsi del personale del 118 sono stati tempestivi ma inutili, i due uomini avevano ferite da schiacciamento gravissime e lesioni interne.

Secondo la ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine avrebbe ceduto improvvisamente il cestello della gru, mentre i due effettuavano un sopralluogo sul tetto di una palazzina dove a breve avrebbero realizzato dei lavori di ristrutturazione. 

La zona di via della Quercia è stata transennata e sul posto si è recato il sostituto di turno Marco Giancristofaro. Le salme dei due operai sono a disposizione dell’autorità giudiziaria per le autopsie. Nei prossimi giorni saranno nominati dalla Procura anche i consulenti per accertare se i mezzi adoperati nel cantiere fossero a norma di legge.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto