Maxi colpo alle poste del Circeo: bottino 93mila euro. Impiegati sequestrati per venti minuti

SAN FELICE CIRCEO – Maxi bottino per la rapina messa a segno questa mattina poco prima delle otto alle Poste in viale Alcide De Gasperi a San Felice Circeo. Secondo la ricostruzione effettuata dai Carabinier, i banditi hanno atteso l’arrivo del primo impiegato e, minacciandolo con una pistola, si sono fatti aprire la porta principale della sede,  poi si sono diretti verso la cassaforte.

AZIONE STUDIATA – L’azione era ben studiata. I malviventi hanno atteso circa venti minuti prima che il congegno della cassaforte la aprisse e hanno poi  svaligiato  l’intero contenuto, circa 93mila euro.  Sono stati  venti minuti di terrore per i presenti tenuti sequestrati sotto la minaccia delle armi. Ora i carabinieri  indagano sull’accaduto. Sono stati ascoltati gli impiegati

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto