Stefanelli: “dubbia la presenza di rifiuti tossici nella discarica di Borgo Montello”

mezzi al lavoro alla discarica di Borgo Montello

 

LATINA – “Condivido le preoccupazioni del questore dott. Nicolò D’Angelo per quanto riguarda la situazione della discarica S0 di Borgo Montello. Ma è credo che vi sia la necessità di fare alcune precisazioni.” E’ l’assessore all’Ambiente della Provincia di Latina Gerardo Stefanelli a parlare della dubbia presenza di rifiuti tossici nella discarica di Borgo Montello.

“C’è la necessità di procedere secondo quanto stabilito nell’ultima Conferenza dei servizi, a riguardo in tale occasione, -evidenzia sempre Stefanelli- sia la Provincia di Latina sia il Comune di Latina si erano dichiarati favorevoli a proceder agli scavi, ciò per fugare ogni dubbio circa la presenza di fusti tossici nella vecchia discarica. Questa posizione fu assunta perchè il rappresentante dell’Istituto di Vulcanologia e Geofisica di Roma aveva rilevato la presenza di masse metalliche nella discarica.”

“Ma era usuale che nella vecchia discarica- continua sempre Stefanelli- ciò accadesse e come avveniva prima in tutte le altre discariche. Proprio per evitare ulteriori allarmismi nella popolazione, la quale va difesa e tutelata, in virtù che ancora stiamo aspettando i finanziamenti da parte della Regione, il mio timore è che diventi argomento strumentale per la prossima tornata elettorale, senza in realtà venire a una effettiva soluzione.”

“La città e i suoi cittadini hanno bisogno di risposte certe- conclude Stefanelli. io sto aspettando che il Comune e Regione mantengano i loro impegni. La discarica di Borgo Montello è uno dei tanti problemi che vanno risolti con senza polemica. Per questo condivido pienamente le preoccupazioni del questore D’Angelo che sono anche le mie.”

Riceviamo e pubblichiamo

dall’Assessore Provinciale G.Stefanelli

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto