Velletri, un uomo tenta di uccidere i figli con la motosega

Shares

VELLETRI – Tentato omicidio, con questa accusa i Carabinieri hanno arrestato un 45enne di Velletri che ha tentato di uccidere i due figli con una motosega. E’ accaduto ieri sera nella zona 167 di Velletri. Alla base dell’atto estremo problemi di soldi e, dopo l’ennesima lite, l’aggressore – che era ubriaco – ha dato in escandescenze e dopo aver imbracciato una motosega, è sceso nel cortile del proprio condominio ed ha iniziato a colpire l’autovettura di famiglia.

I due figli maschi, uno ventenne, l’altro trentenne, sono intervenuti per cercare di calmarlo, ma l’uomo, furioso, ha reagito colpendo il più giovane con la motosega al torace ed a una mano, causandogli profonde ferite.  Il pronto intervento dei Carabinieri ha permesso di impedire la fuga dell’aggressore, che è stato arrestato e successivamente rinchiuso nel carcere di Velletri 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto