Agricoltura, Birindelli: “Finanziare la ricerca contro la batteriosi del kiwi”

L'assessore alle Politiche agricole Angela Birindelli

LATINA – Si è svolto oggi il tavolo tecnico presieduto dall’assessore provinciale all’agricoltura Enrico Tiero, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura Birindelli che ha ascoltato dalla viva voce dell’assessore provinciale e dai rappresentanti di categoria lo stato di crisi in cui versa il comparto.Nel corso dell’incontro sono state ribadite le cose fatte e le proposte avanzate dall’assessorato provinciale all’agricoltura, come lo stato di crisi del settore agricolo e lo stato di calamità naturale per il kiwi e l’impegno per incrementare gli studi sulla batteriosi, la richiesta, quindi, di fondi regionali. Ma le richieste concrete avanzate dall’ente di Via Costa, sono tante e l’elenco sottoposto all’assessore Birindelli anche, ovvero, lo stato di calamità del cinipide del castagno e le possibili soluzioni, l’istituzione dei comitati promotori del Distretto ortofrutticolo e l’ampliamento al settore florovivaistico e della montagna, gli interventi sul prezzo del latte, la riclassificazione delle zone svantaggiate così far rientrare anche i territori di Latina , Cisterna e Aprilia nelle agevolazioni e per i contributi. L’assessore Tiero ha voluto poi evidenziare la sinergia e la collaborazione tra Provincia e Regione per il PSR, in riguardo ai fondi europei, e come per il Gal Terre Pontine di trovare la disponibilità finanziaria per le Vie delle Acque del Golfo e delle isole pontine.

“Sono convinto che tale collaborazione tra Provincia di Latina e Regione Lazio porterà grandi risultati per tutto il nostro territorio – sottolinea Tiero- stiamo calendarizzando una serie di Tavoli Verdi monotematici e non è escluso che la stessa on. Birindelli torni in Provincia con dei risultati positivi per tutto il settore agricolo in crisi ma che deve tornare ad essere volano della nostra economia provinciale.”

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto