Al via il “Festival delle Arti” di Villa Fogliano: debutta lo Sketchcrawl

Il lago e parco di Fogliano

LATINA – Al via il “Festival delle Arti” di Villa Fogliano, che inaugura domani la sua sedicesima edizione. La kermesse, organizzata come da tradizione dall’associazione culturale “Villaggio Fogliano” presieduta da Nazzareno Ranaldi, responsabile della direzione organizzativa insieme con Rosanna Di Nunno e Francesco Iannella e la collaborazione artistica di Massimo Gentile, aprirà con il debutto dello Sketchcrawl. Il cartellone di appuntamenti della manifestazione si arricchisce quest’anno di una nuova pratica, ai più poco nota, ma già apprezzata su scala internazionale. Lo Sketchcrawl è una maratona durante la quale persone provenienti da tutto il mondo si incontrano e raccolgono per disegnare insieme gli angoli più belli della città, per poi trasferire quanto realizzato su un forum condividendo i propri schizzi con altri artisti. L’idea è nata da Enrico Casarosa, genovese, residente a San Francisco, storyboard artist della Pixar in “Ratatouille” e “Up”.

QUALCHE NOTA IN PIù SULLA PRATICA – Lo Sketchcrawl consiste nel girare un giorno intero per una città facendo degli schizzi di tutto ciò che si incrocia con lo sguardo, senza seguire un tema preciso e senza obblighi di forma: si è liberi di schizzare velocemente come di disegnare in modo più accurato, colorare con acquerelli oppure con pantoni. La pratica assume l’aspetto di una vera e propria maratona in cui persone in tutto il mondo camminano e disegnano all’unisono. Non ha scopo di lucro, non ci sono iscrizioni nè selezioni cui sottoporsi. Tutti possono partecipare disegnando per almeno 20 minuti o per l’intera giornata. Sono ammessi tutti i livelli di abilità, dai professionisti ai neofiti.

L’appuntamento con lo Sketchcrawl è fissato per domani alle ore 10 e vedrà gli artisti impegnati per tutta la mattinata sulle rive del lago di Fogliano. Saranno presenti Luciano Cisi, Clelia La Gioia e tutti coloro che vorranno cimentarsi nell’arte del raccontare disegnando. Il calendario della 16esima edizione del Festival delle Arti entrerà nel vivo lunedì pomeriggio con l’inaugurazione di una mostra, poi spazio ad un laboratorio di ceramica e al teatro con l’attore pontino Clemente Pernarella.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto