AUDIO – Sciopero giudici. Falcione: “Abbiamo cercato di contenere i disagi”

LATINA – “Abbiamo cercato di dare il minor disagio possibile all’utenza e alle cancellerie”. Il Pm Raffella Falcione, presidente della sezione di Latina dell’Associaizone Nazionale Magistrati, ha parlato con i giornalisti in una pausa dell’assemblea che vede riuniti giudici del Tribunale e magistrati della Procura del capoluogo pontino in occasione dello sciopero nazionale proclamato contro la manovra finanziaria che ha raggiunto, nel capoluogo, l’87% delle adesioni. ASCOLTA il PM FALCIONEaudiofalcione anm]

«Autonomia e indipendenza della magistratura non dipendono dai livelli di remunerazione. È sbagliato dire che se il livello retributivo è basso l’autonomia non c’è», ha tuonato questa mattina il presidente del Csm Nicola Mancino suscitando l’immediata reazione delle toghe.

<<Il presidente nazionale dell’ANM Luca Palamara, esprime stupore per le dichiarazioni di Mancino ed esprime «rammarico» per il fatto che il numero due di Palazzo dei Marescialli «non sia a conoscenza che da parte dell’Anm c’è sempre stata e c’è tuttora la disponibilità al dialogo». «Protestiamo, Mancino dovrebbe saperlo, per evidenziare l’iniquità e l’irragionevolezza di disposizioni della manovra che, se confermate, penalizzerebbero in maniera ingiustificata i più giovani e, più in generale, tutti coloro chiamati a essere valutati ai fini della progressione economica, alterando il meccanismo delle carriere e incidendo, così, sull’autonomia e sull’indipendenza della magistratura>>.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto