Fed.Ar.Com, linee guida per tutelare piccole e medie imprese

Un operaio al lavoro (ANSA)

LATINA – Assistere e tutelare gli interessi economici e morali, ma anche collettivi ed individuali, di tutti gli iscritti con assoluta obiettività e libertà grazie all’ausilio di figure professionali competenti. E’ l’obiettivo principale di Fed.Ar.Com, la Federazione Autonoma Rappresentanti, Commercianti, Operatori del Turismo e Artigiani che ieri pomeriggio è stata presentata nel corso di un incontro che si è tenuto presso l’Hotel Europa a Latina. Un convegno quello di ieri che è servito innanzitutto a presentare quelli che sono i componenti della Federazione comunale e quali sono i servizi e gli obiettivi di Fed.Ar.Com. Ad aprire l’incontro è stata la coordinatrice regionale Roberta Cafà che ha introdotto la serie di interventi tecnici e politici previsti. Hanno partecipato Matteo Parpinel, coordinatore comunale, il dottor Giulio Ranocchiari, fiscalista e tributarista, Antonio Cocciolo, tecnico geometra civile industriale, Stefano Ronca, direttore della Banca Popolare di Bergamo, Fabrizio Galeotti, direttore della filiale di Latina della Banca Mediolanum ed Erminio Petronio, tecnico specializzato in certificazioni di qualità. Ottima partecipazione anche degli esponenti politici del territorio che fanno capo a diverse forze politiche: erano presenti l’onorevole Stefano Zappalà, assessore regionale al turismo, l’onorevole Claudio Moscardelli, consigliere regionale del Pd, l’onorevole Giovanni Di Giorgi, consigliere regionale del Pdl, Vincenzo Bianchi del coordinamento provinciale del Pdl e Mauro Visari, consigliere provinciale del Pd. Disponibilità ed attenzione nei confronti della Fed.Ar.Com è stata confermata dai diversi esponenti politici intervenuti che hanno avuto modo di confrontarsi su un tema delicato come quello della crisi economica e delle relative richieste da parte di imprese e categorie. Grande la partecipazione degli iscritti e di tanti professionisti che hanno voluto seguire il convegno dedicato all’illustrazione dei servizi e degli obiettivi di Fed.Ar.Com. La Federazione nasce per dare un forte impulso al rilancio dei settori economici per lo sviluppo del territorio e si accredita presso gli organismi istituzionali (Ministeri, Regioni, Province e Comuni) avvalendosi di responsabili provinciali e territoriali in modo da assicurare l’azione di tutela dei propri associati. La Fed.Ar.Com. da oltre un decennio lavora per migliorare il tessuto economico imprenditoriale ponendosi alle istituzioni quale soggetto propositivo per lo sviluppo locale.
Ogni lavoratore autonomo, di qualsiasi settore, troverà nell’associazione persone qualificate ad espletare ogni richiesta. Le sedi periferiche della Fed.Ar.Com. offrono servizi agli imprenditori associati e contribuiscono alla definizione di strategie ed obiettivi comuni.

Per informazioni si può contattare la sede operativa del Coordinamento comunale di via Secchia 36 ai numeri 07731715685 – 0773 283593 oppure via email: fedarcom-lt@libero.it.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto