Iniettano veleno negli eucaliptus per eliminare la barriera frangivento

PONTINIA – Hanno danneggiato irreparabilmente un intero filare di eucaliptus iniettando veleno nel tronco. Nel comune di Pontinia, in Via Portosello,  gli uomini della Forestale di Terracina hanno accertato un danneggiamento al patrimonio della Regione Lazio, attraverso la cosiddetta endoterapia vitale ad oltre dieci grosse piante caratteristiche delle barriere frangivento.  Un controllo dei militari ha evidenziato che sconosciuti, di recente hanno effettuato quattro fori al colletto di ogni pianta  iniettando sostanze tossiche per causarne la morte. Il Consorzio di Bonifica di Latina, su richiesta della P.G., ha nominato un consulente tecnico, al fine di individuare con certezza le cause. Le indagini in corso che sembrano aver consentito alla Forestale di  individuare i presunti autori dell’assurdo gesto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto