Lazio da record: ha l’addizionale Irpef più alta d’Italia

LAZIO – È il Lazio la regione italiana dove, nel 2008, si è pagata l’addizionale regionale all’Irpef più elevata, pari a 360 euro in media. Lo rileva l’Ancot, l’associazione nazionale consulenti tributari, secondo cui gli italiani pagano una media di 270 euro ciascuno. Propio i cittadini del Lazio sono i più tassati, sottoposti ad un “dazio” di quasi 90 euro superiore a quello medio.

 “Le addizionali – dichiara il presidente dell’Ancot, Arvedo Marinelli – costituiscono sempre più un fardello pesante per i contribuenti soggetti ad una pressione fiscale tra le più alte in Europa. In questi giorni di dichiarazioni e di pagamenti si avverte un forte stato di difficoltà di fronte all’obbligo fiscale; molti cittadini non hanno la disponibilità adeguata e ricorrono alla rateizzazione mentre altri rinviano il pagamento a momenti migliori”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto