Nuovi asili nido a Cisterna e Sezze

Aldo Forte

LATINA  – “Cisterna di Latina e Sezze potranno avere nuovi asili nido”. Ad annunciarlo è Aldo Forte, assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio. “L’Assessorato ha infatti stanziato un finanziamento complessivo di circa un milione e 500 mila euro per la costruzione o la ristrutturazione di asili nido comunali che interesserà anche i comuni romani di Mentana e Fonte Nuova. Nel dettaglio Cisterna di Latina beneficerà di un contributo di 288 mila euro, mentre Sezze di 225 mila. Numeri alla mano, sul territorio dei due comuni pontini vivono più di duemila e duecento bambini al di sotto dei tre anni e i quattro asili nido presenti non garantiscono un’adeguata risposta alle esigenze delle famiglie. Una situazione ben conosciuta già dalla precedente Giunta regionale che, sebbene avesse provveduto a stanziare dei fondi per far fronte all’emergenza asili nido, aveva però lasciato fuori da tali contributi proprio i due comuni pontini. Ecco allora che, nonostante le difficoltà dovute ai tagli della manovra finanziaria del Governo, mi sono mosso con tempestività per trovare i soldi necessari per questo intervento che segue quello, preso in accordo con l’intera Giunta lo scorso 30 giugno, di riaprire i finanziamenti per la costruzione di altre 39 strutture dedicate all’infanzia su tutto il territorio regionale. Non si tratta quindi di singoli interventi, ma di una politica generale e pianificata da parte della Regione che, nel pieno rispetto dei punti del programma elettorale condivisi con il presidente Renata Polverini, ha individuato nel sostegno alle famiglie una delle sue priorità. Nel momento di crisi che viviamo, d’altronde, la famiglia è ciò che più di ogni altra cosa ha tenuto in piedi e coesa la nostra società, rappresentandone un vero e proprio perno. Per sostenerla durante questa prima fase di programmazione del lavoro dell’intero Assessorato, sto cercando di sbloccare tutti quei finanziamenti rimasti ingiustamente nel cassetto durante la scorsa legislatura. Interventi di natura economica, quindi, e legati ai servizi che – conclude l’assessore Forte – intendono anche incoraggiare le giovani coppie oltre a tutelare l’infanzia in tutti i suoi aspetti, come anche la collaborazione avviata con il Garante Francesco Alvaro testimonia, così da assicurare il futuro della famiglia”.

 Riceviamo e pubblichiamo

dall’assessore regionale

Aldo Forte

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto