Chiusa la banchina merci a Terracina. La Capitaneria: “E’ pericolosa”

Shares

TERRACINA – La banchina del porto di Terracina non è sicura per questo la Capitaneria di porto ne ha disposto al chiusura. Il provvedimento che interdice il transito di merci e di persone nell’area, è stato emesso in seguito ai cedimenti rilevati sulla superficie dell’area antistante il Molo Gregoriano da dove partono i rifornimenti per le isole pontine.

Più volte era stato posto l’accento sulla pericolosità del tratto, poi mercoledì pomeriggio una donna è caduta e il comandante del porto, Cosmo Forte ha firmato l’atto. I traghetti proprio dalla banchina chiusa imbarcano i mezzi pesanti diretti sulle isole, con i generi di prima necessità. Gli enti, Comune e Regione, nonostante le numerose segnalazioni non sono mai intervenuti, rimpallandosi le competenze.

La riapertura della banchina potrà avvenire solo a conclusione dei lavori di consolidamento e messa in sicurezza ritenuti dalla Capitaneria improcrastinabili.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto