AUDIO – Botte e letame per estorcere soldi agli amici di Buonamano: in manette cinque del clan Ciarelli-Di Silvio (Gallery)

 

I cinque arrestati

LATINA – Botte e letame per gli amici di Fabio. E poi la richiesta di soldi, tanti, per non fare la stessa fine.  Avevano seminato il terrore nella cerchia dei ragazzi vicini a Bistecca, l’uomo assassinato a colpi di pistola al Gionchetto il 26 febbraio scorso, cinque persone appartenenti al clan Ciarelli-Di Silvio. Questa mattina, all’alba, la Squadra Mobile di Latina coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato ha fatto scattare l’operazione che li ha portati in carcere. In esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Latina, sono stati tratti in arresto a Latina Ferdinando CIARELLI  28 anni, Carmine DI SILVIO  37, Pasqualino DI SILVIO  22, Vincenzo FALZARANO 27 e Fabio DI STEFANO di 19 anni.

Tutti devono rispondere dei reati di sequestro di persona, estorsione e lesioni personali nei confronti di alcuni ragazzi di Latina puniti per essere stati amici di Fabio Buonamano ucciso dal reo confesso Costantino Di Silvio detto Patatone. Per lo stesso delitto si trova in carcere Romolo Di Silvio. Il gruppo ha, in più riprese e per alcuni mesi, letteralmente torturato alcuni ragazzi: sequestrandoli, picchiandoli e gettandoli nel letame dopo averli rinchiusi in una stalla, e poi esigendo somme per decine di migliaia di euro. Fino a quando alcune vittime si sono convinte a “rompere il muro di omertà e raccontare  – dicono dalla Questura – delle minacce e delle gravi intimidazioni subite, permettendo di individuare uno spaccato di particolare gravità nel quale operano gli esponenti delle famiglie Ciarelli e Di Silvio”.

Il dirigente della Squadra Mobile di Latina al microfono di Antonio Bertizzolo ASCOLTAaudiotatarelli 12 agosto]

Le foto degli arrestati

[flagallery gid=16 name=”Gallery”]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto