Incidente in Piazza Roma. Balescu ai domiciliari

Shares

L'arrestato

LATINA – Il gip ha concesso gli arresti domiciliari per Gabriel Balescu, il romeno di 25 anni arrestato nella notte di mercoledì, dopo aver investito e ucciso, sabato, Gabriele Nale, 18 anni che è stato trovolto mentre attraversava l’incrocio in piazza Roma. Il giudice Tiziana Coccoluto ha probabilmente considenrato il fatto che il pirata della strada è incensurato.

Nel corso dell’interrogatotio, che si è svolto ieri mattina, Balescu sostiene di essere passato con l’arancione e non con il rosso. Ha detto anche che non era ubriaco al momento dell’incidente in piazza Roma. Non sapeva della morte di Gabriele e, una volta informato, si è detto “molto dispiaciuto”. “Ero io alla guida di quell’auto – ha detto nel corso dell’interrogatorio – ho avuto paura, per questo sono scappato”.

Il gip ha emesso nello stesso momento una ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’omicidio colposo. Dunque Balescu rimane nel carecre di via Aspromonte a Latina. E ieri si è svolta anche l’autopsia sul corpo del 18enne e il medico legale ha accertato delle lesioni molto profonde al cranio. Oggi pomeriggio alle 15 si svolgeranno i funerali a Tor Tre Ponti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto