La Polstrada ha concluso le indagini sull’incidente di Piazza Roma

LATINA – La stradale di Latina ha chiuso le indagini sull’incidente di piazza Roma a Latina che ha causato la morte di Gabriele Nale, 18 anni di Tor Tre Ponti, ad opera di una Kia Carnival che poi è fuggita. Gli agenti hanno presto identificato Gabriel Balescu, 25 anni romeno, alla guida dell’auto e altre due persone che erano in macchina con lui.

INDAGINI – Il fronte su cui si lavora adesso è quello della contestazione del reato. L’accusa per Balescu è di omicidio colposo ma potrebbe aggravarsi in omicidio volontario sulla scorta di una serie di elementi che il pm sta pesando, tra cui la condotta a velocità elevata in un centro abitato e l’atteggiamento alla guida. E’ stato anche accertato che la Kia Carnival prima di finire contro il motorino di Gabriele Nale ha danneggiato altre tre auto in sosta, il che potrebbe indicare la sua alterazione psicofisica dovuta a quello che aveva bevuto. Nella giornata di oggi con ogni probabilità, verrà sciolta la riserva relativa alla richiesta di domiciliari presentata dai legali di Balescu. Secondo la difese non sussiste il pericolo di fuga e la reiterazione del reato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto