Piva si difende: “Con la prostituzione non c’entro”

 

 

Il Tribunale di Latina

LATINA – «Ero andato nel club privè per gli scambi di coppia, ma con la prostituzione non c’entro». E’ quello che ha detto questa mattina davanti al gip del Tribunale di Latina, Giancarlo Piva, 56 anni di Cisterna, accusato di favoreggiamento alla prostituzione e arrestato dai carabinieri nel corso di una operazione scattata a Vasto, sul litorale abruzzese. Per lui si trattava dell’interrogatorio di garanzia, dopo che è stato sottoposto ad una misura cautelare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto