Ringrazia i soccorritori che hanno ritrovato marito e figlio sul Promontorio del Circeo

SABAUDIA – Prima di partire ha voluto ringraziare quanti hanno contribuito alle ricerche del marito e del figlio di 7 anni che si erano persi sul Promontorio, una turista tedesca ospite del San Farncesco Chariming Hotel di Sabaudia.

 I due, il cinque agosto, dopo cinque ore di cammino sul Promontorio, avevano mandato un Sms avvertendo di trovarsi in difficoltà  e di aver perso il senso dell’orientamento. Il papà, che aveva con sé il bambino stanco e in lacrime, non riusciva a scendere sul sentiero “impervio e segnalato, purtroppo, solo in italiano”. Grazie ai soccorritori e una “strigliatina” al Parco per quei cartelli molto poco internazionali.   

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto