Terracina, dopo la chiusura del porto il sopralluogo dei tecnici di Provincia e Regione

Il porto di Terracina

TERRACINA – Dopo la chiusura dell’area del porto di Terracina per motivi di sicurezza, oggi la Provincia di Latina ha inviato una squadra di tecnici per un sopralluogo e per valutare i danni dopo il crollo. L’assessore provinciale ai lavori pubblici Salvatore De Monaco ha dato mandato di iniziare i lavori per la nuova segnaletica orizzontale e verticale nei punti indicati dalla Capitaneria di Porto. «E’ un danno che mette in difficoltà chi deve raggiungere le isole pontine – ha spiegato De Monaco – il traffico passeggeri continua comunque con le due motonavi che sono  in servizio da Terracina,  mentre il traffico commerciale è dirottato al porto di Formia».

Sono stati inoltre allertati i tecnici della Regione Lazio, sollecitati dal Presidente della commissione Mobilità Giovanni Di Giorgi e dall’assessore regionale alle Politiche per la Mobilità e il Trasporto Pubblico Locale Francesco Lollobrigida: da questa mattina sono al lavoro per ripristinare l’agibilità del molo. Nella prossima seduta di commissione – fa sapere in una nota il Presidente Di Giorgi – sarà inserito all’ordine del giorno il tema della portualità, con particolare attenzione alla città di Terracina, che ha bisogno di un progetto di rilancio dell’intero settore nautico e turistico».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto