Terracina, ladro di portafogli a giudizio

TERRACINA – E’ stato rimesso in libertà l’uomo che aveva rubato duecento euro da un portafogli sotto un ombrellone a Terracina, approfittando di un momento di distrazione di alcuni bagnanti. Pietro Picchio, classe 1969, residente a Fiuggi, questa mattina è stato processato per direttissima e ha patteggiato otto mesi, la pena è stata sospesa ed è tornato in libertà. L’operazione era stata condotta dagli agenti del Commissariato di Terracina, intervenuti dopo la segnalazione di un collega libero dal servizio che aveva visto tutta la scena.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto