Terracina: volume troppo alto chiusi tre locali

Veduta di Terracina

TERRACINA – Tre locali notturni sono stati chiusi a Terracina per il volume troppo alto. E’ l’esito di una operazione degli agenti del commissariato di polizia e dei tecnici dell’Arpa Lazio. Le rilevazioni audiometriche hanno accertato un vero e proprio inquinamento acustico in un raggio di cinquecento metri. In  due locali, la musica troppo alta inoltre infastidiva i degenti di una casa di cura e gli ospiti di alcuni alberghi oltre a moltissimi residenti che più volte hanno chiamato le forze dell’ordine. In un caso, sul Lungomare di Terracina,  le rilevazioni eseguite anche all’interno di molte abitazioni, hanno dimostrato il superamento dei limiti della normativa da provocare oltre al disturbo un vero e proprio inquinamento acustico. I titolari dei locali oltre ad una denuncia per loro è in arrivo la revoca delle licenze.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto