AUDIO – Via alla vedemmia. L’assessore Zappalà taglia il nastro a Villa Gianna

L'azienda Villa Gianna a San Donato

SABAUDIA – Taglio del nastro questa mattina per la vendemmia 2010 nel Lazio. L’onore alla cantina Villa Gianna di Borgo San Donato dove l’assessore regionale al Turismo Stefano Zappalà, con il sindaco di Sabaudia Lucci e l’assessore Secci, hanno dato il via alla raccolta delle uve che si annuncia particolarmente positiva.

“L’assessore Zappalà ha tagliato il primo grappolo di uva chardonnay della vigna che si estende su 50mila ettari, lo ha poi spremuto con le sue mani come buon viatico. La qualità delle uve raccolte grazie alle piogge primaverili e al caldo estivo sarà senza dubbio di elevata qualità, ma non sarà più abbondante rispetto allo scorso anno”. La soddisfazione di Gianluca Giannini di Villa Gianna ASCOLTAaudiovendemmia 2 sett]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto