Denunciato un 35enne pontino per sfruttamento della prostituzione

ROMA – Un giro di prostituzione è stato scoperto dalla Polizia a Montecelio a Roma, sollecitati da alcuni residenti. In manette due 21enni romeni, denunciati, invece, un 23enne romeno e un 35enne di Latina. L’accusa è quella di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Grazie ad indagini, appostamenti e pedinamenti, gli agenti hanno individuato l’appartamento, al cui interno hanno trovato e sottoposto a sequestro agende dove erano stati scritti i nomi delle ragazze, i loro clienti e i guadagni percepiti. Gli agenti hanno anche sequestrato album fotografici ritraenti le ragazze, probabilmente per orientare la scelta dei clienti ed i “libri contabili” dell’attivita’.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto