Pestano a sangue e rapinano due connazionali: arrestati dalla Mobile

GHEREBEN Marinel

 LATINA – Sono accusati di rapina aggravata in concorso, lesioni in concorso e danneggiamento a seguito di incendio due giovani romeni arrestati all’alba dalla Squadra Mobile di Latina. GHERGHINOIU Ionut Marius, nato in Romania nel 1986 e GHEREBEN Marinel, nato in Romania nel 1988, sono stati rintracciati nel campo nomadi abusivo di via dei Fenici nel capoluogo. Avevano aggredito due connazionali l’ 11 giugno scorso, con calci, pugni e armi improprie fino a far svenire entrambe. Poi avevano sottratto le chiavi dell’auto che avevano rubato.

Al risveglio le due vittime si erano fatte  medicare al pronto soccorso e, come se non bastasse, al ritorno, avevano trovato la loro auto completamente distrutta dalle fiamme. Nonostante le minacce di morte ricevute, si erano decisi a denunciare l’spisodio.

Dopo l’arresto dei primi due responsabili avvenuto il 30 giugno, le successive indagini consentivano di acquisire elementi di responsabilità penali anche per i due arrestati oggi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto