Scuola – Avis, ripartono i progetti di collaborazione

Logo Avis

LATINA Con l’avvio del nuovo anno scolastico riparte il progetto scuola di Avis Latina, con lo scopo di indirizzare i giovani verso la cultura del dono, in particolar modo quello del sangue.

Il progetto prevede una stretta collaborazione, avviata già da alcuni anni, tra volontari, medici Avis

e, personale docente degli istituti scolastici cittadini.

Nella giornata di mercoledì 22 settembre si è svolto un incontro di presentazione del progetto, al quale hanno partecipato i volontari Avis e gli istituti coinvolti, al fine di elaborare un piano d’intervento, partendo dalle linee guida del protocollo d’intesa tra Avis e Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Presente all’incontro il presidente di Avis Latina Marco Fioravante, che dopo i saluti di rito ha potuto illustrare ai docenti presenti la realtà associativa, caratteristiche e modalità di raccolta, dati statistici, oltre ad illustrare gli strumenti messi in campo quotidianamente per la promozione della donazione e della raccolta del sangue.

Gli istituti che da subito hanno dato la loro disponibilità al progetto sono:

SALVEMINI-SANI                                PROF DI CIVITA CATERINA

MAIORANA                                        PROF FIORAVANTE ORNELLA

MARCONI                                          PROF    TINTO ENRICA

LICEO CLASSICO D.ALIGHIERI          PROF    INCANDELA LUCIANO

E. MATTEI                                       PROF    SANSONE RENATA

MANZONI                                         PROF    CEPPARULO ANNA MARIA

AGRARIO                                       PROF    COCHI PINA - FERRARO GIULIA

SCUOLA MEDIA A.MANUZIO LT SCALO    PROF ANITORI IOLE

Il progetto, con l’ausilio di conferenze e dibattiti che si svolgeranno presso gli istituti stessi, avrà inizio a partire dal mese di ottobre.

” Sono molta entusiasta dell’incontro avuto oggi con i vari docenti – dichiara Anna Maria Visco – responsabile del progetto scuola di Avis Latina che prosegue, la presenza dell’Avis nelle scuole è di rilevanza strategica, il nostro compito è quello di promuovere la cultura del dono del sangue e, quale modo migliore se non quello di iniziare dalle scuole, favorendo l’acquisizione di abilità e competenze perché gli studenti siano capaci di decidere autonomamente, in libertà e assumere le proprie responsabilità anche verso i problemi di rilevanza sociale tra cui la donazione del sangue.

Un ringraziamento – prosegue la Visco – ai docenti che hanno dato la loro disponibilità e senza i quali il progetto non avrebbe preso vita e ai volontari Avis che con professionalità e spirito associativo, sono il vero motore di tutto il progetto. Nel ringraziare gli istituti che aderendo al progetto, permetteranno all’Avis di entrare direttamente a contatto con gli studenti, invitiamo le scuole che non hanno ancora aderito al progetto a contattarci al più presto al fine di sviluppare un’efficace programmazione.

Gli istituti interessati possono contattare la referente del progetto Anna Maria Visco, telefono 3475775169 o direttamente l’Avis di Latina in Corso Matteotti 238 tel. 0773697669 o mandare una mail a info@avislatina.it

 

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto